Per non vedenti. Per andare al sommario del sito cliccare qui.
Vivere meglio... conoscendo di più!
Questo sito, dove trovi molte idee per "Vivere Meglio", è completamente gratuito ed è dedicato a tutti coloro che, con lo studio, la ricerca e spesso il sacrificio, hanno aiutato l'umanità a vivere in modo migliore.

Stanco? Stressato? Esaurito? Ti senti in una stanza buia?
Qui troverai l'interruttore... esci dall'oscurità!

Sei confuso?
Hai paura?
Qui troverai le risposte giuste!
Tante idee gratuite per una vita migliore.

hungersite.gif

Offri un pasto a un bimbo. Non ti costa nulla, clicca sull'icona e su quella simile che trovi nel sito! (una volta al giorno).

La meditazione Sassari

Utilizzata fin da tempi remotissimi, la Merkaba è una meditazione dagli effetti estremamente forti, estremamente indicata per il periodo temporale in cui ci veniamo a trovare. Trovate qui sotto tutti i medici e i centri di medicina alternativa in Sassari.

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
Gian Mario Satta
Via Salvemini 6
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Salvatorica Murgia
Via Roma 142
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Pietro Serratrice
Via D'annunzio 13
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Marco Carboni
Via Monte Grappa 7 E
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Nicolino Piredda
Viale Trento 10
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Giuliana Cavaglieri
Viakennedy 50
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Antonio Angelo Salva Berretta
Via Gorizia 1 A
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Giovanni Leonardo Lepori
Via Italia 35
Sennori
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Laura Maria Trignano
Via Asproni 28
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Franca Tilocca
Via Gorizia 1a
Sassari
Specializzazione
Medico di base

Informazione fornita da
Informazione fornita da

La meditazione

La Merkaba - Introduzione

E' ormai assodato che l'umanità e con essa tutto l'universo, si sta preparando (o meglio sarebbe dire "si dovrebbe preparare") ad un salto dimensionale previsto a breve termine. Con questa evoluzione si arriverà a raggiungere una dimensione nuova, differente, più completa, che ci permetterà di comprendere meglio la profondità dell'esistenza insieme ad altri arricchimenti personali.

Alcuni chiamano questo salto dimensionale "il ritorno a casa", intendendo con questa definizione la possibilità che ci viene data di avvicinarsi ancora si più alla nostra essenza profonda, quella che ci tiene in stretto contatto con l'Universo; non dimentichiamo che noi siamo parte dell'universo, ma con esso siamo una cosa sola, praticamente indivisibile.

L'argomento è serio, complesso e può incutere timore, ma non spaventiamoci. L'utilizzo della Merkaba ci prepara a questo salto dimensionale.

La Merkaba - I primi sei respiri

La Merkaba consta di diciassette respiri che vanno praticati seguendo una metodologia precisa.

In questo intervento impariamo come effettuare i primi sei respiri. Pur trattandosi di respiri, essi richiedono una preparazione a monte, a livello mentale. L'attivazione della Merkaba, come in altre tecniche di meditazione, si basa in primo luogo sulla visualizzazione. Visualizzare significa dare forma alle energie che verranno chiamate in causa. La visualizzazione potenzia l'efficacia e la durata delle meditazioni, quindi anche della Merkaba.

Nel nostro caso, l'elemento da utilizzare è un doppio tetraedro, come quello che è possibile vedere in questa stessa pagina. I due tetraedri rappresentano la parte maschile e la parte femminile di ogni essere e la loro interazione nell'universo. Il nostro corpo fisico va immaginato all'interno di queste figure geometriche come segue: la base del tetraedro superiore, definito "del cielo", si trova all'altezza delle ginocchia e la sua punta superiore siestende per un palmo di mano sopra la testa. La figura inferiore, tetraedro "della terra", si estende dalla linea dei capezzoli fino ad un palmo sotto i piedi.

Ora siamo pronti per effettuare i primi sei respiri: essi servono per purificarci da eventuali "sporcizie" energetiche che sono presenti nel nostro corpo. Ci mettiamo in posizione a noi comoda, in cui il nostro corpo sia rilassato in ogni sua parte.

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Vivere Meglio

"www.viveremeglio.org"
Un sito dedicato all'uomo, il suo benessere e il suo destino.